EDUCAZIONE CIVICA

La L. 92/2019 prescrive che dal 01 settembre dell’a.s. 2020/2021, nel primo e nel secondo ciclo di istruzione, è istituito l'insegnamento trasversale dell'Educazione Civica. L’art. 2, co. 1, del D.M. n. 35 del 22 giugno 2020 Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica, ai sensi dell’articolo 3 della legge 20 agosto 2019, n. 92 dispone che per gli anni scolastici 2020/2021, 2021/2022 e 2022/2023 le istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione, definiscono il curricolo di Educazione Civica, tenendo a riferimento le Linee guida. Solo dall’anno scolastico 2023/2024 la valutazione avrà a riferimento gli obiettivi specifici di apprendimento e i risultati di apprendimento definiti dal MI.

Per l’introduzione nel curricolo di istituto dell'insegnamento trasversale dell'Educazione Civica, la legge di attuazione specifica che l'orario, non inferiore a 33 ore annue per ciascun anno di corso, deve svolgersi nell'ambito del monte orario obbligatorio previsto dagli ordinamenti vigenti; pertanto, non sono possibili incrementi o modifiche all'organico del personale scolastico, né ore d'insegnamento eccedenti rispetto all'orario obbligatorio previsto dalla norma. Si ricorda che la caratteristica principale di questo insegnamento è la trasversalità che, superando i vincoli della disciplinarietà, garantisce un approccio pluriprospettico e lo sviluppo di processi di interconnessione tra i saperi.

 

ANNO SCOLASTICO 2020-2021

LINEE GUIDA
LEGGE 92/2019
RUBRIC EDUCAZIONE CIVICA cittadinanza digitale.pdf
RUBRIC EDUCAZIONE CIVICA sviluppo sostenibile.pdf
RUBRIC EDUCAZIONE CIVICA costituzione e legalità.pdf